La San Michele Arcangelo nasce nel 2007 sulle colline di Corridonia in Provincia di Macerata, dedita alla cura dei frutti della terra, con la passione per il buono.

Quarantotto ettari di zolle aromatiche coltivati in biologico, viti, ulivi, frutta, ortaggi e non solo. La filiera si chiude quando una parte dei raccolti viene trasformata a mano nel laboratorio interno tramite lavorazioni a basse temperature in sottovuoto, capaci di preservare intatti tutti i principi nutritivi e salutari, permettendo di salvaguardare aromi, colori e consistenze. Tra i loro prodotti composte, sott’olii, conserve, vini e olio, tutto con certificazione biologica I.C.E.A. e VEGANOK. L’amore per la natura è amore per la vita, per questo l’opera della San Michele Arcangelo ha le sue radici nel sociale. La Cooperativa offre occasioni di reinserimento a persone svantaggiate, provenienti da percorsi educativi e terapeutici, che in un ambiente stabile e positivo, affiancate da professionisti del settore, possono scoprire la nascita come occasione di rinascita.

Nel laboratorio interno, lavorazioni a basse temperature in sottovuoto, mani attente ed esperte lavorano i frutti dei loro campi, trasformandoli in prodotti dalla certificazione biologica. Il loro laboratorio artigianale è vivo e come ogni organismo cresce e si evolve. Si caratterizza per lavorazioni a basse temperature in sottovuoto, capaci di preservare intatti tutti i principi nutritivi e salutari dei singoli prodotti, permettendo di salvaguardare aromi, colori e consistenze. Le composte con solo zuccheri della frutta BIO; le composte e le marmellate con zucchero di canna BIO e succo di limone BIO; gli sciroppati immersi in soluzione di zucchero di canna BIO; i succhi con sola frutta BIO; le verdure conservate in Olio Extra Vergine di Oliva BIO di propria produzione; le passate e i sughi BIO senza glutine e senza conservanti aggiunti.

Sui pendii delle colline esposte ai venti corrono i filari del loro vigneto, disegnati per intercettare al meglio tutti i raggi solari. Sole e vento sono forze positive per la salubrità e la qualità dei grappoli. I vitigni locali, sia di uva bianca che nera, sono coltivati seguendo rigorosi principi di rispetto dell’equilibrio tra il terreno e la coltura. La selezione accurata dei vitigni più generosi, dei grappoli da destinare alla trasformazione, e dell’epoca di raccolta che esprima al massimo tutte le caratteristiche organolettiche degli acini, si traduce nella massima qualità possibile del vino che si otterrà. Dalle colline maceratesi raccolgono rigorosamente a mano le olive che produrranno il loro profumato olio, dal sapore armonico e fruttato, capace di esaltare il cibo senza alterarlo. Le olive vengono colte prima che raggiungano la maturazione, per garantirne freschezza, qualità e per valorizzarne le caratteristiche organolettiche. Un olio ricco di antiossidanti, un elisir per la salute del nostro organismo.

La potatura della vite viene eseguita a mano, con tagli puliti e non stressanti, per la massima cura della pianta e per i grappoli che verranno. I macchinari aiutano l’uomo nella lavorazione del terreno. Ma è il calore di una mano a capire quando è pronto per dare i suoi frutti. Il sole rappresenta una risorsa aurea per i frutteti. I caldi raggi assorbiti dalle foglie si trasformeranno in note dolci e tinte colorate. Il sereno confronto tra natura e tecnologia porta al loro reciproco benessere.

Contrada Cigliano, 15

62014 Corridonia (MC)

info@agricolasanmichele.org

www.agricolasanmichele.org

Categoria: produzione prodotti alimentari
Regione: Marche
Prodotto tipico: Prodotti bio artigianali: composte, marmellate, sciroppati, succhi, sott'oli e conserve, vini, olio extravergine d'oliva
Tipo di accoglienza (se disponibile):