Non è sempre facile essere nostro socio o diventarlo rispettando il disciplinare dell’Accademia delle 5T. Per esempio per gli ingredienti.

C’è la convinzione che l’ingrediente più sano, più legato al territorio e alla stagione, più buono sia anche più costoso. Molte volte non è vero, anzi: minori costi di trasporto, acquisto diretto dal produttore, il non uso di pesticidi o additivi, che pure costano, diminuiscono, non aumentano il prezzo. Aumenta però la fatica di trovare il fornitore che ha questi prodotti invece di affidarsi ai soliti distributori. Ma i soci dell’Accademia delle 5T questa fatica sono abituati a farla. Qualche volta però è proprio vero, gli ingredienti giusti costano ma, in questi casi, il loro utilizzo ripaga come immagine del prodotto e il consumatore che si rivolge ai nostri soci non è quello omologato e imbottito di spot televisivi e benedettume (Parodi) di turno, è il consumatore consapevole che legge le etichette e ha la voglia e il coraggio di chiedere.

Non è sempre facile rispettare il disciplinare dell’Accademia delle 5T. Per esempio per la trasparenza.

In questo caso non è solo questione di disciplinare ma di far sapere e capire come lavoriamo, quali scelte facciamo, che passione ci mettiamo. Di riuscire a raggiungere proprio quel consumatore che va bene per noi, quello di cui abbiamo scritto poc’anzi.

Non è sempre facile rispettare il disciplinare dell’Accademia delle 5T. Per esempio essere protagonisti del territorio.

Raccontare il prodotto, raccontarne la storia, individuare quegli spunti culturali che sono il plus valore del prodotto territoriale. E raccontare i perché di certi abbinamenti, di certe soluzioni produttive imparate da chi ci ha preceduto, di certe differenze tra una valle e l’altra, un borgo e l’altro. E saper suggerire come vivere il territorio: cos’altro assaggiare o comprare, qual’è la chiesetta da non perdere, qual’è la sorgente dove bere, quel mulino che amcora gira spinto dal torrente, a che ora arriva quel vecchio pescatore… Sono tutte cose che vuole  chi sceglie un socio dell’Accademia delle 5T.

Ebbene: l’Accademia delle 5T può e vuole aiutarvi: sono i nostri stessi soci che, chi per un verso chi per l’altro, possono aiutare gli altri e l’Accademia stessa a conoscere, capire, consigliare. Ma, oltre ai soci, abbiamo le persone, i contatti, gli strumenti, perché sia sempre più efficiente un circolo virtuoso del buono, sano, territoriale.

Scriveteci a info@accademia5t.it: i consigli che non richiedono una particolare ricerca o costi sono gratuiti, in caso contrario sarà fatto un preventivo con uno sconto considerevole ai soci.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

La tua domanda