Air Jordan Retro Lebron XI Shoes bottes ugg pas cher
  • bottes ugg pas cher
  • Lebron XI Shoes
  • Air Jordan Retro
  • Campionato Italiano del Salame




    sapori-italia.it

    AIFO


    cibo360.it



    rossotreviso.it




    Scuola di cucina
    Castalimenti




    icif.com




    mastrioleari.it




    ampiweb.it



    alceneromielizia.it


    alpedelgarda.it


    amistani.com


    anidagri.it


    altamurgiasalumi.it


    caangeli.it


    calustra.it




    cinellicolombini.it


    croccainbocca.it


    dattilo.it


    deriso.it


    salumidestefani.it


    salumeria-eustacchio.it


    laurafagiolo.it


    frantoiogullo.com


    lecolture.it


    agrisalumeria.it


    macelleriacorra.com


    olioalai.it


    ristorantepassone.it


    possa.it


    sangabriel.it


    frantoiosantagata.com


    tabernaimperiale.it


    letamericisrl.com


    ventricina.com


    olivalentini.it




    varnelli.it


    vicopisanolio.it




           
         
          Territorio, Tradizione, Tipicità, Tracciabilità, Trasparenza.
         

    L'Accademia delle 5T è un movimento culturale che raccoglie aziende che producono o somministrano prodotti legati al Territorio e che si distinguono per Tradizione e/o Tipicità, ossia per quel genere di eccellente Qualità che contraddistingue l'agroalimentare italiano autentico. Contadini, commercianti, ristoratori, casari, norcini, maestri distillatori, vignaioli, fornai, pastori... e quant'altri, compresi enti pubblici, consorzi, imprese, che hanno fatto una scelta di campo coraggiosa e più faticosa, si sono uniti per promuovere, tutelare e diffondere il buono e il naturale.

  • Air Jordan 6 Shoes
  • Jordan Retro shoes
  • Nike Dunk 2014
  • Nike Dunk 2014
  • Air Jordan 6 Shoes
  • Jordan Retro shoes
  •        
           Progetti, Novità e Appuntamenti    
     
      PRESENTAZIONE VIDEO DEL NUOVO PORTALE

    Alessandro Brunod ci racconta le caratteristiche del nuovo portale Sapori d'Italia dell'Accademia 5t.

    Presentazione Portale Sapori d'Italia dell'Accademia 5T from Sapori d'Italia on Vimeo.

     
      L’ACCADEMIA DELLE 5T ?FIERE 2013

    L’Accademia delle 5T con alcuni associati sar?presente alle seguenti Fiere nel corso del 2013:

    • CUCINARE a Pordenone dal 22 al 25 marzo
    • SOL& AGRIFOOD (all’interno di VINITALY) a Verona dal 7 al 10 aprile
    • TUTTOFOOD a Milano dal 19 al 22 maggio
    • IL CIBOSANO ?SalumiFormaggi Ia Edizione a Cernobbio (CO) dall? al 10 giugno
    • IL CIBOSANO ?SalumiFormaggi IIa Edizione a Roma date da definire a novembre
    • CULINARIA ?MERANO WINE FESTIVAL a Merano (BZ) dal 9 all?1 novembre

       
      Campionato Italiano del Salame VIII Edizione 2013 ?Le prime Semifinali

    Prima Semifinale gioved?14 marzo dalle ore 9,00 a Parma

    A Parma presso il Centro Santa Elisabetta, Campus Universitario, saranno degustati i salami dei produttori dell’Emilia Romagna, Toscana e Marche.
    Saranno presenti, come giuria consultiva, gli allievi del MASTER di I livello in “Cultura, Organizzazione e Marketing dell’Enogastronomia Territoriale?
    I prodotti delle suddette regioni che non potranno partecipare a questa semifinale, potranno accedere ad una delle successive previa comunicazione.

    Seconda Semifinale venerd?22 marzo 2012 dalle ore 11,00 a Pordenone

    A Pordenone all’interno della Fiera CUCINARE che si svolger?a Pordenone dal 22 al 25 marzo, saranno degustati i salami dei produttori del Triveneto.
    Saranno presenti gli allievi di alcune Scuole alberghiere per formare una giuria per valutare il gusto del pubblico giovane.
    Per questa opportunit?sono state riviste le date per la presentazione dei prodotti per i produttori del Triveneto.
    I prodotti delle suddette regioni che non potranno partecipare a questa semifinale, potranno accedere ad una delle successive previa comunicazione.
    Per maggiori informazioni: Segreteria Tel. 0422 432999

    Scarica il regolamento

       
      Campionato Italiano del Salame VIII Edizione 2013 - FINALISSIMA

    FINALISSIMA sabato 8 giugno dalle ore 17,00 a Cernobbio (CO)

    La FINALISSIMA, con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, della Confcommercio Nazionale, dell’Unioncamere Nazionale, dell’Uniocamere Nazionale, dell’Ascom Treviso, della Regione Lombardia ?Agricoltura, e della Provincia di Como, si terr?sabato 8 giugno dalle ore 17,00 all’interno della Fiera IL CIBOSANO-SalumiFormaggi che si svolger?a Cernobbio (CO) dall? al 10 giugno.
    Saranno degustate tipicit?di quasi tutte le regioni italiane che hanno superato il severo esame delle Semifinali svoltesi in Universit?e altre strutture didattiche di prestigio.
    Oltre alla giuria che assegner?il podio generale e i premi di categoria, ci sar?anche una giuria popolare composta da persone in visita alla fiera, che assegner?il premio speciale “Il Salame che piace alla gente?
    Inoltre verr?premiata un’azienda con il premio “L’Artigiano del triennio?per la sua produzione complessiva e la costanza qualitativa nel corso degli anni. La commissione organizzativa di preselezione del Campionato Italiano del Salame ha comunicato le sei nomination tra le quali verr? scelto il vincitore di questo premio: Agrisalumeria Luiset/Mauro Casetta, Antica Corte Pallavicina/Massimo Spigaroli, Az. Agr. Al Berlinghetto/Luigi Bellini, Macelleria Zivieri Massimo/Aldo Zivieri, Macelleria Sandroni Gianni/Gianni Sandroni, Passamonti Clotilde/Candido Passamonti.
     
    Link

       
      L’Accademia delle 5T a GOLOSITALIA, a Brescia dall? all?1 febbraio 2013

    Goloso Italia

    Golositalia, fiera dedicata alle eccellenze del settore enogastronomico, della ristorazione e delle attrezzature professionali, si svolger?nel complesso Brixia Expo - Fiera di Brescia SpA - Via Caprera, 5 ?Brescia (BS) dall? all?1 Febbraio 2013.

    Goloso Italia

    L’Accademia delle 5T parteciper?con un’area “Isola dell’Accademia delle 5T?di mq 48, riservata ai propri soci e con un punto ristoro gestito in collaborazione con il socio Allegra Tavola. La fiera sar?aperta al pubblico e a operatori del settore nazionali e internazionali, per consentire agli espositori di vendere direttamente in fiera e contemporaneamente sviluppare importanti ordini e contatti commerciali. Le aziende espositrici saranno 350, suddivise in 6 aree tematiche: food, wine, beer, ristorazione, attrezzature professionali e turismo enogastronomico.
    Orario di apertura: 8-9-10-11 febbraio, da venerdi 8 a domenica 10 dalle 10:00 alle 22:30, lunedi 11 dalle 10:00 alle 18:00. Ingresso per il pubblico: 4,00 Euro - Per informazioni: www.golositalia.it

       
      VIII? CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME - Edizione 2013

    Campionato Italiano del salameSono disponibili per il download il regolamento  e la scheda di adesione per l'VIII?Campionato Italiano del Salame - Edizione 2013

     


    OBIETTIVI DEL CONCORSO:

    ?monitoraggio dei prodotti autentici e genuini sul mercato,
    ?incentivo a non utilizzare additivi,
    ?corretta informazione al pubblico,
    ?formazione degli addetti ai lavori,
    ?sviluppo di azioni didattiche presso Istituti Universitari, Alberghieri e scolastici in genere.

    Scarica il regolamento

    Scarica la scheda di adesione

       
      Gioved?8 Novembre alle ore 20,00

    presso La Spiga d'Oro si terr?la serata:

    ASSAGGI di CULTURA, LUOGHI, SAPORI  

    Scarica la locandina con il programma della serata

      
         

    NEWSLETTER 01/2012

    Fare, sempre; continuare a fare. Perché quel che si è fatto è sempre un punto non d’arrivo ma di partenza… La difficultà delle cose non è il trovarle, ma il saperle mantenere et accrescere

    Giorgio Vasari


    1 - Store di Milano con prodotti selezionati A5T: si parte!
    Chi desidera esserci con i propri prodotti risponda subito al questionario di adesione, dal 6 ottobre per 8 mesi sarà attivo il mercato esterno allo stabile, per far conoscere i prodotti che poi saranno nel negozio, desideriamo proporre a tutti la possibilità di esserci per un sabato in modo da conoscere e visionare dal vivo il nuovo progetto di negozio che stiamo realizzando. (Ref. Giorgio De Vecchi)
    2 - Mocooboo.com
    Portale tedesco di ricette con solo prodotti di aziende dall’A5T, per vendita on-line, inizialmente in quel mercato sarà operativo da febbraio 2013. A fine novembre presentazione e degustazione prodotti dei soci a Monaco di Baviera. Selezioniamo 10 associati per una missione comune. (Ref. Francesco Donadini)
    3 - Progetto MEET / VetPro
    L’Accademia ha vinto un finanziamento europeo per promuovere negli Istituti alberghieri il marketing del Turismo del Prodotto. La rivista “Sapori d’Italia” è stata riconosciuta “didattica”, per il valore innovativo dei contenuti. Invitiamo tutti gli associati ad adottare una scuola della loro zona per diventare promotori di cultura del prodotto di eccellenza nelle scuole! (Ref. Astrid Donadini)
    4 - Nuove quote di adesione, per nuovi soci, nuove quote per pacchetti servizi ai soci, dal 1 gennaio 2013, come da decisione dell’assemblea di Verona del 28 marzo 2012. (Ref. Riccardo Gritti)
    5 - Tutte le altre novità nella nuova newsletter, questa è la prima, non perdete le prossime!

    scarica pdf

    scarica excel

       
               
       

    FINALE DEL CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2012
    E' toscano il salame campione d'Italia

    La finale del Campionato Italiano del salame organizzato dall'Accademia delle 5T con il patrocinio del MIPAAF, svoltasi presso il Ristorante Passone di Montevecchia (LC), ha premiato in prevalenza prodotti fatti con carni di razze di suino nero.

    Tredici regioni in gara su diciotto protagoniste nelle semifinali, ben sette le regioni premiate: Toscana, Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Molise, Veneto, Trentino. Ma la vittoria ?stata davvero sul filo del rasoio, centesimi di punto hanno diviso i contendenti. E' stata una finale caratterizzata da un livello qualitativo altissimo, con molti prodotti che hanno rasentato il punteggio massimo. E' molto interessante la conferma di quanto si era gi?intuito nelle semifinali: grande successo dei prodotti a base di suino nero, con la Cinta senese al primo posto, il suino nero di Calabria al terzo posto assoluto e al primo tra le soppressate del sud e, cosa davvero sorprendente, il Nero di Parma al primo tra i salami dolci e magri del Nord. Ma il Pelatello casertano ha rasentato un premio e i maiali neri abruzzesi, di razze miste, hanno ottenuto eccellenti posizioni.

    Ecco i risultati finali:

    Primo assoluto: Finocchiona, Societ?Agricola Semplice Praticino (AR)
    Secondo assoluto: Ventricina di Guilmi, Az. Agr. La Noce di Ferrara Linda (CH)
    Terzo assoluto: Salsiccia rossa dolce al finocchietto, Consorzio Nero di Calabria (CS)

    Premio Speciale PIC salame al peperoncino: Ventricina di Guilmi, Az. Agr. La Noce di Ferrara L.(CH)
    Prima Soppressata del sud Italia: Soppressata piccante, Az. Agr. Romano (CS)
    Premio Speciale Ascom Treviso: Sopressa all'amarone, Macelleria Tommaso Caprini (VR)
    Premio salame dolce e magro: Il Baganzola di Nero di Parma, Casa Schizzati (PR)
    Premio quinto quarto: Composta di fegato, Az. Agr. Antonelli Salumi (IS)
    Premio salame affumicato: Mortandela affumicata Val di Non, Dal Massimo Goloso (TN)
    Premio non solo suino: Salamino di pecora, Az. Agr. Dalla Valle Antonio (VI)

    Gli altri finalisti:

    U sprusciat salame tipico di Pizzoferrato, Az. Agrit. Aia Verde (CH)
    Ventricina del Vastese, Fattorie del Tratturo (CH)
    Ventricina del Vastese, La Genuina sas (CH)
    Ventricina di Roccaspinalveti, Ventricina & Dintorni (CH)
    Salsiccia dolce di Forenza, Parco Bont?Caggiano Summo (PZ)
    Salsiccia mediamente piccante, Salumificio "Santa Barbara" (KR)
    Salsiccia pezzenta, Masseria dei Trianelli (CE)
    Salame cresponetto gentile, Antica Corte Pallavicina (PR)
    Mariola, Squisito (PR)
    Salsiccia dolce al coriandolo, Scherzerino srl (LT)
    Salamino sotto strutto de la ola, Az. Agr. Al Berlinghetto (BS)
    Salame casalin, Az. Agr. Corte Aquileia (MN)
    Muletta, Bressani Giovanni (CR)
    Salame di Varzi senza salnitro, Salumeria Angelo Dedomenici (PV)
    Salame lardellato, Passamonti Clotilde (AP)
    Salame della rosa, AgriSalumeria Luiset (AT)
    Salame gentile, Agriturismo La Fraterna (RO)
    Sopressa padovana, Az.Agr. La Buona Terra (PD)
    Salame naturale Bazza, Salumificio Bazza (PD)

    La Giuria:
    Prof. Guido Stecchi, presidente dell'Accademia delle 5T
    Dott.ssa Maria Cristina Beretta, giornalista e sommelier
    Dott.ssa Piera Genta, giornalista e sommelier
    Riccardo Lagorio, giornalista e gastronomo
    Claudio Mariotto, vignaiolo
    Matteo Scibilia, ristoratore e presidente dei ristoratori lombardi
    Prof. Paolo Tegoni, docente dell'Universit?degli Studi di Parma e dell'ALMA
    Elena Tosoni, cuoca e produttrice di salame

    scarica la cartella stampa

     
               
       

    FINALE del "CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME" VII Edizione 2012

    La Finale del Campionato Italiano del Salame 2012 si riunir?il prossimo luned?25 giugno alle ore 14,00 presso il Ristorante Passone di Montevecchia (via Pertevano, 10, Montevecchia, LC)

    A conclusione della giuria finale, verso le ore 19,00, si terr?la conferenza stampa di presentazione della Fiera/Mercato SalumiFormaggi della Tradizione Italiana che si svolger? a Roma ?Palazzo delle Fontane, il 15-16-17 settembre.

    All'evento interverranno noti giornalisti del settore enogastronomico e personaggi milanesi di spicco, ai quali verr?riservata una speciale degustazione dei prodotti in gara nel pomeriggio: saranno poi chiamati ad "indovinare" il vincitore del Campionato e, tra coloro che avranno votato il salame giusto (pubblicandolo successivamente in un articolo), sar?sorteggiato un premio equivalente a tanti salumi quanto pesa, che verr?consegnato a Roma durante l'evento di Settembre.

    La premiazione ufficiale della Settima edizione del Campionato si terr?a Roma durante l'evento SalumiFormaggi della Tradizione Italiana.

    Ecco l'elenco dei prodotti e dei produttori finalisti:

    ABRUZZO
    Azienda Agrituristica Aia Verde (CH), U Sprusciat salame tipico di Pizzoferrato
    Fattorie del Tratturo (CH), Ventricina del Vastese
    Azienda Agricola La Noce di Ferrara Linda (CH), Ventricina di Guilmi
    La Genuina S.a.s. (CH), Ventricina del vastese
    Ventricina & Dintorni (CH), Ventricina di Roccaspinalveti

    BASILICATA
    Parco delle Bont?Caggiano Summo (PZ), Salsiccia dolce di Forenza

    CALABRIA
    Azienda Agricola Romano (CS), Soppressata piccante
    Consorzio Nero di Calabria (CS), Soppressata rossa dolce al finocchietto
    Salumificio "Santa Barbara" (KR), Salsiccia mediamente piccante

    CAMPANIA
    Masseria dei Trianelli (CE), Salsiccia pezzenta

    EMILIA ROMAGNA
    Antica Corte Pallavicina (PR), Salame Cresponetto gentile
    Casa Schizzati di Edoardo Prina (PR), Il baganzola
    Squisito (PR), Mariola

    LAZIO
    Scherzerino (LT), Salsiccia dolce al coriandolo

    LOMBARDIA
    Azienda Agricola Al Berlinghetto (BS), Salamino sotto strutto (ne la Ola)
    Azienda Agricola Corte Aquileia (MN), Salame casalin
    Bressani Giovanni (CR), Muletta
    Salumeria Angelo Dedomenici (PV), Salame di varzi senza salnitro

    MARCHE
    Passamonti Clotilde (AP), Salame lardellato

    MOLISE
    Azienda Agricola Antonelli Salumi (IS), Composta di fegato

    PIEMONTE
    AgriSalumeria Luiset (AT), Salame della rosa

    TOSCANA
    Societ?Agricola Semplice Praticino (AR), Finocchiona

    TRENTINO
    Dal Massimo Goloso (TN), Mortandela affumicata della Val di Non

    VENETO
    Agriturismo La Fraterna (RO), Salame Gentile
    Azienda Agricola Dalla Valle Antonio (VI), Salame di pecora
    Azienda Agricola La Buona Terra (PD), Sopressa padovana
    Macelleria Tommaso Caprini (VR), Sopressa veneta
    Salumificio Bazza (PD), Salame naturale Bazza

     
               
       

    L'Accademia vola in Europa

    Il progetto europeo " MARKETING DELL'ENOGASTRONOMIA TERRITORIALE" ?acronimo MEET ?presentato dall'Accademia delle 5T della Qualit?nell'ambito del Liflong Learning Programme 2007-2013, programma settoriale Leonardo da Vinci, azione VETPRO (n.d.r.: mobilit? transnazionale per professionisti nell'ambito dell'istruzione e della formazione professionale) ?stato approvato e?finanziato!

    leggi di pi?/a>

     
               
       

    QUINTA SEMIFINALE DEL CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2012
    A Roma trionfo delle ventricine

    Si ?svolta a Roma ai Parioli, presso la sede dell'Associazione dei Piemontesi a Roma, la quinta semifinale del Campionato Italiano del Salame 2012. Erano in gara prodotti del Lazio, del Molise e dell'Abruzzo. Alcuni salami ammessi alla semifinale di queste regioni non sono giunti in tempo per ritardi dei corrieri. Alcuni produttori semifinalisti non hanno ritenuto di partecipare per mancanza di un prodotto pronto.

    In finale ne passano 5 pi?i recuperi per i premi di categoria

    Ogni azienda pu?presentare al massimo due salami in semifinale, anche se i prodotti ammessi nelle preselezioni sono di pi? E' stato il caso, tra i produttori presenti a Roma, de La Genuina, de Le Tre Casette, di Aia Verde, di Scherzerino La Rocca, di Mondolani e di Antonelli. Uno solo dei due prodotti presentati pu?andare in finale, anche se entrambi ottenessero un punteggio che li colloca nei primi cinque. Poich?sono previsti premi special di categoria riservati ai salami di quinto quarto, ai salami piccanti e alle soppressate del Sud, in questa semifinale la giuria ha deciso, nel caso non fossero presenti nei primi 5 classificati, di far passare comunque il primo classificato di ognuna di queste categorie da confrontare in finale con quello passato nella giuria di Altomonte.

    I semifinalisti in gara (con il produttore presente)

    Ventricina di Guilmi, Azienda Agricola La Noce di Montazzoli (CH)
    U Sprusciat di Pizzoferrato, Azienda agrituristica Aia Verde di Pizzoferrato (CH)
    Salsiccia di carne o dei bambini, Azienda agrituristica Aia Verde di Pizzoferrato (CH)
    Ventricina vastese dolce, Ventricina&Dintorni di Roccaspinalveti (CH)
    Ventricina del Vastese, Fattorie del Tratturo di Scerni (CH)
    Salamella di fegato al vino cotto, Fattorie del Tratturo di Scerni (CH)
    Ventricina, La Genuina di Carunchio (CH)
    Soppressata, La Genuina di Carunchio (CH)
    Salsiccia stagionata dolce, Scherzerino La Rocca di Itri (LT)
    Salsiccia stagionata piccante, Scherzerino La Rocca di Itri (LT)

    (senza il produttore presente)

    Salsicciotto sotto strutto, Azienda Agricola Le Tre Casette di Gessopalena (CH)
    Salsicciotto affumicato, Azienda Agricola Le Tre Casette di Gessopalena (CH)
    Ventricina di Palmoli, Salumi Mondolani di Palmoli (CH)
    Salamino bianco sott'olio, Salumi Mondolani di Palmoli (CH)
    Composta di fegato, Antonelli salumi di Castel del Giudice (IS)
    Sprusciat sotto strutto, Antonelli salumi di Castel del Giudice (IS)
    Salsiccia stagionata, Horse's Ranch di Macchia Valfortore (CB)
    Soppressata, Horse's Ranch di Macchia Valfortore (CB)

    Se un prodotto ?bocciato

    Tutti i prodotti elencati hanno avuto ottimi voti e saranno presenti nella prossima edizione di "Fette di bont?, la Guida dei Salami naturali. In realt?un prodotto in gara, di cui abbiamo preferito non divulgare il nome, ?stato giudicato di qualit?inferiore ai nostri parametri. Questo avviene di rado perch?il prodotto in semifinale ?gi?stato giudicato da una commissione di preselezione. Un altro prodotto della stessa azienda ?stato squalificato ed escluso dalla semifinale perch? un controllo preventivo ha riscontrato con evidenza la presenza di un aroma sintetico, pur se non segnalato in etichetta. Pertanto l'azienda in questione, che non fa parte di quelle finora citate, sar?esclusa dalla guida Fette di Bont?

    La giuria

    - Prof. Guido Stecchi, Presidente dell'Accademia delle 5T
    - Prof. Corrado Barberis, Presidente Istituto Nazionale di Sociologia Rurale
    - Dott.ssa Maria Cristina Beretta, giornalista e sommelier
    - Dott. Beppe Bigazzi, giornalista e gastronomo
    - Romeo Caraccio, Ristorante Agata e Romeo di Roma
    - Dott. Giampaolo Sodano, vicepresidente Sitcom e vicepresidente AIFO (Associazione Frantoiani)
    - Julia Sandra Virsta, giornalista alimentare rumena a Roma

    Le schede di votazione

    Ogni prodotto viene descritto dal produttore, se presente, o dal presidente della giuria in base alla scheda tecnica presentata all'atto dell'iscrizione al concorso. Quindi viene esaminato e degustato. Ogni giurato pu?dare un voto massimo di 30 punti: fino a 5 per l'aspetto, fino a 10 per il profumo, fino a 10 per il gusto, fino a 5 per la tipicit? o, in alternativa, l'innovazione. Vengono quindi eliminati il voto pi?alto e il pi?basso e quindi viene effettuata la somma. Dalla somma vengono sottratti alcuni punti in caso di penalit?(errori di etichetta, legatura non manuale ecc). Solo in caso di pareggio tra due prodotti vengono aggiunti dei punti per alcuni eventuali bonus (senza salnitro, filiera completa, bio certificato, recupero razza storica, etichetta particolarmente trasparente...). Tutto avviene in modo palese, con eventuale discussione tra i giurati e possibilit?di contradditorio con i produttori e il pubblico di studenti.

    I risultati

    Eccezionale finale! Una sequenza di emozioni: le sensazioni forti donate dalle ventricine e dalle salsicce di fegato e quelle delicate ma corpose, avvolgenti il palato, delle soppressate. La giuria ha dovuto affrontare un compito davvero arduo. Quattro ventricine nei primi cinque hanno costretto la giuria, per poter assegnare i premi speciali di categoria, a recuperare un prodotto di quinto quarto e una soppressata, pertanto i finalisti che escono da questa semifinale sono sette e non cinque.
    Sono in finale:
    Ventricina di Guilmi, Azienda Agricola La Noce di Montazzoli (CH)
    Ventricina del Vastese, Fattorie del Tratturo di Scerni (CH)
    Ventricina vastese dolce, Ventricina&Dintorni di Roccaspinalveti (CH)
    Ventricina, La Genuina di Carunchio (CH)
    Salsiccia stagionata dolce, Scherzerino La Rocca di Itri (LT)
    U Sprusciat di Pizzoferrato, Azienda agrituristica Aia Verde di Pizzoferrato (CH)
    Composta di fegato, Antonelli salumi di Castel del Giudice (IS)

    Salumi Formaggi della Tradizione Italiana

    La semifinale ?stata preceduta dalla conferenza stampa di presentazione di un nuovo evento fieristico per tanti versi innovativo: "Salumi Formaggi della Tradizione Italiana", che si svolger?a Roma dal 15 al 17 settembre (Salone delle Fontane/EUR). Sar?una fiera mercato, ma non di quelle dove pu?esserci chiunque: gli espositori saranno produttori o loro associazioni, non apolidi specialisti della bancarella. Ogni espositore rappresenter?il suo territorio, mentre un ricco programma di animazione, cultura e formazione render?l'appuntamento non solo goloso.

    scarica il comunicato stampa

     
               
       

    QUARTA SEMIFINALE DEL CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2012
    In Veneto non solo sopresse

    Si ?svolta, presso la prestigiosa scuola di perfezionamento gastronomico di Brescia CastAlimenti, la quarta semifinale del Campionato Italiano del Salame 2012. Erano in gara prodotti del Triveneto. Alcuni salami ammessi alla semifinale di queste regioni non sono giunti in tempo per ritardi dei corrieri. Alcuni produttori semifinalisti non hanno ritenuto di partecipare per mancanza di un prodotto pronto. Non ha partecipato l'unico produttore friulano ammesso alle semifinali. Avrebbero dovuto partecipare due produttori mantovani che non erano giunti in tempo a Parma, ma non hanno potuto a causa del terremoto.

    In finale ne passano 5 e le prime 2 sopresse

    Ogni azienda pu?presentare al massimo due salami in semifinale, anche se i prodotti ammessi nelle preselezioni sono di pi? E' stato il caso, tra i produttori presenti a Brescia, del Massimo Goloso, dell'Azienda agricola Della Valle, del Salumificio Bazza e di Salumi De Stefani. Uno solo dei due prodotti presentati pu?andare in finale, anche se entrambi ottenessero un punteggio che li colloca nei primi cinque. Poich??previsto un premio speciale di categoria riservato alla Sopressa veneta, in questa semifinale la giuria ha deciso, nel caso non fossero presenti nei primi 5 classificati, di far passare comunque le prime 2 sopresse.

    I semifinalisti in gara (con il produttore presente)

    Luganega con le noci, Dal Massimo Goloso di Coredo (TN)
    Mortandela affumicata della Val di Non, Dal Massimo Goloso di Coredo (TN)
    Sopressa padovana, La Buona Terra di Cervarese di Santa Croce (PD)
    Salame di suino, Littam?di Sant'Urbano (PD)
    Salame dei Colli Euganei, Villa Alessi di Cinto Euganeo (PD)
    Salame gentile, Agriturismo La Fraterna di Porto Tolle (RO)
    Salame di pancetta coppata, Agriturismo La Fraterna di Porto Tolle (RO)
    Salame, Macelleria Tommaso Caprini di Negrar (VR)
    Sopressa veronese, Macelleria Tommaso Caprini di Negrar (VR)
    Salame di pecora, Azienda Agricola Dalla Valle Antonio di Altissimo (VI)
    Sopressa, Azienda Agricola Dalla Valle Antonio di Altissimo (VI)
    Sopressa di Brenton, Forme e Sapori di Arzignano (VI)

    (senza il produttore presente)

    Salame naturale, Salumificio Bazza di Terrassa Padovana (PD)
    Sopressa di puro suino senza aglio, Salumificio Bazza di Terrassa Padovana (PD)
    Sopressa, Macelleria Dal Peco di Crespino (RO)
    Dama bianca, Salumi De Stefani di Guia di Valdobbiadene (TV)
    Soppressa Luna calante, Salumi De Stefani di Guia di Valdobbiadene (TV)
    Salame nostrano, Macelleria Salumeria Ragazzo di Mogliano Veneto (TV)
    Sopressa nostrana con filetto, Macelleria Salumeria Ragazzo di Mogliano Veneto (TV)
    Sopressa del Monte Baldo, Lenotti Attilio di San Zeno di Montagna (VR)

    Se un prodotto ?bocciato

    Tutti i prodotti elencati hanno avuto ottimi voti e saranno presenti nella prossima edizione di "Fette di bont?, la Guida dei Salami naturali. In realt?un prodotto in gara, di cui abbiamo preferito non divulgare il nome, ?stato giudicato di qualit?inferiore ai nostri parametri. Questo avviene di rado perch?il prodotto in semifinale ?gi?stato giudicato da una commissione di preselezione. La giuria ritiene possa trattarsi di un incidente di percorso (un esemplare o un lotto danneggiati per qualsivoglia motivo), pertanto, affinch?il prodotto resti presente nella guida Fette di bont? il produttore dovr?rinviarne un campione alla commissione di preselezione o un nostro rappresentante si recher?nell'azienda per un eventuale recupero.

    La giuria

    - Prof. Guido Stecchi, Presidente dell'Accademia delle 5T
    - Dott. Piero Baldini, ricercatore in pensione del settore delle conserve alimentari
    - Dott.ssa Maria Cristina Beretta, giornalista e sommelier
    - Gianni Borlenghi, osteria Ardenga di Diolo di Soragna (PR)
    - Daniela Cassi, osteria Ardenga di Diolo di Soragna (PR)
    - Riccardo Lagorio, giornalista
    - Dott. Andrea Tibaldi, docente di cucina e gestore del portale www.cibo360.it
    - Elena Tosoni, cuoca (Al Fenil di Lonato)
    - Denise Vagni, pasticcera
    - Emilio Zanola, patron del ristorante Castello di Serle (BS)

    Una degustazione straordinaria

    Alla fine dei lavori, Domenico Carpanese, titolare della fattoria didattica La Buona Terra ha presentato alla giuria, fuori concorso perch?campione di un prodotto sperimentale non in vendita, una sopressa di quasi due anni: votata ugualmente, ha ottenuto il punteggio pi?alto, per cui, fosse stata in gara, sarebbe andata in finale. La stessa azienda aveva gi?raggiunto la finale con la sua normale sopressa, giunta sesta ma recuperata per il premio speciale di categoria.

    Le schede di votazione

    Ogni prodotto viene descritto dal produttore, se presente, o dal presidente della giuria in base alla scheda tecnica presentata all'atto dell'iscrizione al concorso. Quindi viene esaminato e degustato. Ogni giurato pu?dare un voto massimo di 30 punti: fino a 5 per l'aspetto, fino a 10 per il profumo, fino a 10 per il gusto, fino a 5 per la tipicit? o, in alternativa, l'innovazione. Vengono quindi eliminati il voto pi?alto e il pi?basso e quindi viene effettuata la somma. Dalla somma vengono sottratti alcuni punti in caso di penalit?(errori di etichetta, legatura non manuale ecc). Solo in caso di pareggio tra due prodotti vengono aggiunti dei punti per alcuni eventuali bonus (senza salnitro, filiera completa, bio certificato, recupero razza storica, etichetta particolarmente trasparente...). Tutto avviene in modo palese, con eventuale discussione tra i giurati e possibilit?di contradditorio con i produttori e il pubblico di studenti.

    I risultati

    Quest'anno ?una regola: le semifinali sono state tutte molto "combattute", il raggiungimento della finale ?stato ottenuto con pochissimi punti di scarto rispetto a coloro che sono stati esclusi. Il quinto posto ha visto tre aziende pari merito ed ?stato giocato sui bonus. Uno dei tre, La Buona Terra, ?stato recuperato, per il premio di categoria, ci spiace per Villa Alessi, rimasto fuori per questo nonnulla. L'ulteriore miglioramento della qualit??stato evidente anche per il Veneto.
    Sono in finale:
    Mortandela affumicata della Val di Non, Dal Massimo Goloso di Coredo (TN)
    Salame gentile, Agriturismo La Fraterna di Porto Tolle (RO)
    Sopressa veronese, Macelleria Tommaso Caprini di Negrar (VR)
    Salame di pecora, Azienda Agricola Dalla Valle Antonio di Altissimo (VI)
    Salame naturale, Salumificio Bazza di Terrassa Padovana (PD)
    Sopressa padovana, La Buona Terra di Cervarese di Santa Croce (PD)

    scarica il comunicato stampa

     
               
       

    QUARTA SEMIFINALE del "CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME" VII Edizione 2012

    La Giuria della SEMIFINALE che riguarda i prodotti del Friuli, Trentino e Veneto si riunir? gioved?7 giugno alle ore 9,00 presso la prestigiosa sede di:

    CASTALIMENTI - La Scuola di cucina
    Via Serenissima, 5
    25135 Brescia
    tel. 030 2350076

     
               
       

    ANTIPASTO ALL'ITALIANA: VITTORIA BIS MARCHIGIANA

    La scuola alberghiera di Cingoli (MC) ha vinto per il secondo anno il concorso sull'Antipasto all'Italiana bandito dall'Accademia delle 5T e dalla Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri; la finale si ?svolta a Barcis (PN).

    Perch?un concorso sull'Antipasto all'Italiana tradizionale? Perch?i salumi, protagonisti assoluti fino a pochi lustri fa dell'antipasto nei ristoranti e nelle trattorie di tutte le categorie e di tutte le regioni, possono rappresentare una forte sinergia tra chi somministra e chi produce in un territorio contribuendo a un sistema virtuoso di accoglienza. L'obiettivo primario del Concorso L'ANTIPASTO ALL'ITALIANA TRADIZIONALE ?infatti quello di promuovere una cultura dell'attenzione e del rispetto del territorio, delle tradizioni e della tipicit? del prodotto agroalimentare autentico, grazie al recupero e/o la valorizzazione di un'arte della cucina tradizionale, sana, buona e naturale - in questo caso la preparazione dell'antipasto - che utilizza e prodotti locali e tipici intesi come testimoni culturali per diffondere l'immagine del territorio. Tutti gli studenti finalisti hanno mostrato di saper scegliere e raccontare i salumi e le altre materie prime locali, sia dal punto di vista del gusto sia da quelli della sicurezza e della storia gastronomica. Il Concorso Nazionale ?organizzato dall'Accademia delle 5T della Qualit? da ReNaIA (Rete Nazionale Istituti Alberghieri), da AEHT (Association Européenne des Ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme) e dalla rivista Sapori d'Italia, in collaborazione con l'Universit?degli Studi di Parma - Facolt?di Agraria - Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche. La finale ?stata ospitata dal Consorzio Turistico Piancavallo Dolomiti Friulane e dalla Scuola Alberghiera IAL di Aviano, il 23 maggio 2012 presso l'Hotel Celis di Barcis (PN). All'unanimit? con il massimo dei voti, la giuria della finale ha assegnato il primo premio agli alunni Sarovici Marionela, Badiali Alessio (classe 3^Cd ?cucina) e Giampieri Giulia (classe 4^Rd ?sala) dell'IPSSART G.VARNELLI. Tenuto conto dell'obbiettivo del concorso, ovvero la diffusione di uno spirito di collaborazione tra le varie componenti della filiera agroalimentare e turistica del territorio, i criteri di valutazione sono stati:

    1. capacit?di raccontare la preparazione complessiva e il legame della stessa con il territorio
    2. qualit?organolettica di ogni componente della preparazione
    3. naturalit?e salubrit?degli ingredienti
    4. qualit?del servizio (abbinamento pane e vino)
    5. presentazione estetica invogliante

    Ecco la motivazione:

    "Gli alunni hanno presentato, con propriet?di linguaggio e conoscenza approfondita dell'argomento, un lavoro originale, ben articolato, sul tema: I grandi Marchigiani a tavola: da Antonio Nebbia a Leopardi e Rossini. In particolare, per quanto riguarda i salumi, gli alunni hanno dimostrato di aver approfondito l'argomento grazie a un lavoro di ricerca sul territorio per l'individuazione di prodotti di qualit? secondo la normativa del disciplinare etico dell'Accademia delle 5T. La preparazione degli alunni, in termini di competenza professionale e competenza comunicativa (in particolare: capacit?di presentarsi e di presentare) dimostra chiaramente l'intervento didattico multidisciplinare, condotto in teamwork sotto il coordinamento del prof. Marcello Stéfano in collaborazione con il prof. Gianfilippo Grasselli e l'Ass.Tecnico Bruno Spaccia." La giuria ha espresso grande soddisfazione anche per il lavoro degli altri studenti: tutti hanno saputo, in particolare, scegliere le tipicit? pi?significative del loro territorio sapendole valorizzare con preparazioni attraenti e davvero molto buone. La medaglia d'argento, a pari merito, ?stata assegnata agli istituti: - PELLEGRINO ARTUSI di Riolo Terme (RA) presente con gli alunni CARLOTTA VENTURA e NICHOLAS ZAMAGNI e i docenti KATIA SANGIORGI e VITO CARIELLO - LUIGI COSSA di Pavia con gli alunni MANUELA FRIGE' e RICCARDO GALLINELLA, accompagnati dal docente AGOSTINO D'ANNA - IAL di Aviano (PN) con gli alunni ELVIS BANDA, LUCERO CONDORI e ARMELA KADIU accompagnati dai docenti STEFANO BERTOLO e GIOVANNI FABBRO, Presidente Unione Cuochi italiani di Pordenone. All'I.I.S CIAMPINI BOCCARDO di NOVI LIGURE (AL) la giuria ha deciso di assegnare una menzione speciale per il lavoro presentato, fuori concorso, dagli alunni della 1^ classe del corso per l'enogastronomia sotto la guida della docente Lucia Agrati. La Giuria, presieduta da Guido Stecchi, Presidente dell'Accademia delle 5T della Qualit?era formata dai giurati:

    Abouts Connects Form Nike free Retro retro 3s retro 10s

    Anna Maria Zilli - rappresentante rete ReNaIa e DS ISIS Bonaldo STRINGHER-UD
    Giuseppe Damiani - Direttore Montagna Leader
    Gionata Sturam - Sindaco di Claut (PN)
    Lorenzo Demarco in rappresentanza di AMIRA
    Domenico Ranieri in rappresentanza di AMIRA
    Giuseppe Casagrande - Direttore della rivista Papageno
    Andrea Canton - Patron del Ristorante La Primula di S.Quirino (PN) - docente I.I.S Ciampini Boccardo di Novi Ligure (AL)
    Astrid Donadini - responsabile Formazione Accademia 5T della Qualit?

    scarica il comunicato stampa

     
               
       

    CIS 2012: Terza semifinale mercoled?30 Maggio 2012 alle ore 14,00

    La semifinale si terr?presso l'Hotel Barbieri di Altomonte (CS). In gara i salumi lucani, calabresi, campani, pugliesi e siciliani.

    Presto on line i risultati!

     
               
       

    SECONDA SEMIFINALE DEL CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2012

    Preferiti i pi?stagionati

    Si ?svolta presso l'ICIF di Costigliole d'Asti (Italian Culinary Institute for Foreigners) la seconda semifinale del Campionato Italiano del Salame 2012. Erano in gara prodotti della Liguria, del Piemonte, della Lombardia e dell'Emilia Romagna. Alcuni salami ammessi alla semifinale di queste regioni non sono giunti in tempo per ritardi dei corrieri. Alcuni produttori semifinalisti non hanno ritenuto di partecipare per mancanza di un prodotto pronto.

    Passano in 5 per ogni semifinale

    Ogni azienda pu?presentare al massimo due salami in semifinale, anche se i prodotti ammessi nelle preselezioni sono di pi? E' stato il caso, tra i produttori presenti a Costigliole, di Luiset, Bressani, Berlinghetto. Uno solo dei due prodotti presentati pu?andare in finale, anche se entrambi ottenessero un punteggio che li colloca nei primi cinque.

    I semifinalisti in gara
    (con il produttore presente)

    La Rete, Azienda Agricola Al Berlinghetto di Berlingo (BS)
    Salam ne la Öla, Azienda Agricola Al Berlinghetto di Berlingo (BS)
    Salame di Varzi senza salnitro, Salumeria Angelo Dedomenici di S.Margherita Staffora (PV)
    Salamino chiodino, Giovanni Bressani di Postino di Dovera (CR)
    Muletta, Giovanni Bressani di Postino di Dovera (CR)
    Salame della Rosa, Agrisalumeria Luiset di Ferrere (AT)
    Salame senza salnitro, Agrisalumeria Luiset di Ferrere (AT)
    La Rosa di Nonno Peo, Quadro Carni e Salumi di Ferrere (AT)

    (senza il produttore presente)

    Come cent'anni fa salame misto Sant'Olcese, Salumificio Parodi di Sant'Olcese (GE)
    Salame gentile, Bottega del Trenta di Vignate (MI)
    Nostrano cremasco con aglio, Macelleria Galmozzi di Ripalta Cremasca (CR)
    Salame crudo del Roero, Bricco del Prete di Priocca (CN)
    Salame dei Colli Tortonesi, Cascina Capanna di Lorenzo Bonadeo di Montegioco (AL)
    Salame dei Colli Tortonesi, Macellertia Arsura di Gremiasco (AL)
    Salame dei Colli Tortonese, Macelleria Botti di Fabbrica Curone (AL)
    Salame Nobile del Giarolo, Ennio Mutti di Sarezzano (AL)
    Mariola, Squisito di Diolo di Soragna (PR)
    Strolghino, Squisito di Diolo di Soragna (PR)

    La giuria

    - Prof.Guido Stecchi, Presidente dell'Accademia delle 5T
    - Pietro Baldi, docente-chef dell'ISIF e produttore di vini
    - Dott.ssa Maria Cristina Beretta, giornalista e sommelier
    - Renato Boglione, AMIRA Piemonte
    - Giuliano Ferlini, AMIRA Piemonte
    - Gianni Filipetti, Ristorante "La Casa nel bosco" di Cassinasco (AT)
    - Dott. Andrea Giomo, Senior Sensory Scientist
    - Gianni Necco, produttore di salumi in pensione
    - Beppe Orsini, giornalista

    Hanno partecipato

    Alla degustazione hanno partecipato, compilando anch'essi la scheda di votazione (pur se solo a scopo didattico e consultivo), i gruppi di chef internazionali allievi dei corsi dell'ICIF: un primo gruppo di salami ?stato degustato e giudicato da cuochi provenienti da diversi paesi del Sud America che frequentano un corso in lingua spagnola; un secondo gruppo ?stato degustato e giudicato da cuochi di varie provenienze (USA, Turchia, Ucraina e altri paesi) che frequentano un corso in lingua inglese.

    Le schede di votazione

    Ogni prodotto viene descritto dal produttore, se presente, o dal presidente della giuria in base alla scheda tecnica presentata all'atto dell'iscrizione al concorso. Quindi viene esaminato e degustato. Ogni giurato pu?dare un voto massimo di 30 punti: fino a 5 per l'aspetto, fino a 10 per il profumo, fino a 10 per il gusto, fino a 5 per la tipicit? o, in alternativa, l'innovazione. Vengono quindi eliminati il voto pi?alto e il pi?basso e quindi viene effettuata la somma. Dalla somma vengono sottratti alcuni punti in caso di penalit?(errori di etichetta, legatura non manuale ecc). Solo in caso di pareggio tra due prodotti vengono aggiunti dei punti per alcuni eventuali bonus (senza salnitro, filiera completa, bio certificato, recupero razza storica, etichetta particolarmente trasparente...). Tutto avviene in modo palese, con eventuale discussione tra i giurati e possibilit?di contradditorio con i produttori e il pubblico di studenti.

    I risultati

    Come a Parma, il raggiungimento della finale ?stato ottenuto sul filo del rasoio: pochissimi punti hanno separato i finalisti da coloro che sono stati esclusi. Abbiamo notato con estrema soddisfazione un ulteriore aumento dei prodotti senza salnitro pur in regioni dove questo additivo (l'unico consentito dal nostro regolamento) ? usato da generazioni anche nella produzione casalinga. Abbiamo anche rilevato un ulteriore miglioramento nella qualit?dei prodotti, quasi tutti migliori rispetto agli anni precedenti, pur se gi?in passato avevano meritato ottime, se non addirittura eccellenti, votazioni tanto da essere quasi tutti gi?inseriti nella guida Fette di bont? Sono in finale:

    Muletta, Giovanni Bressani di Postino di Dovera (CR)
    Mariola, Squisito di Diolo di Soragna (PR)
    Salam ne la Öla, Azienda Agricola Al Berlinghetto di Berlingo (BS)
    Salame di Varzi senza salnitro, Salumeria Angelo Dedomenici di S.Margherita Staffora (PV)
    Salame della Rosa, Agrisalumeria Luiset di Ferrere (AT)

    Ancora il caso significativo (nel bene e nel male)

    Il Salame dei Colli Tortonesi di Cascina Capanna sarebbe giunto nei primi cinque se il punteggio totale non avesse subito una penalit?per l'etichettatura: il prodotto era stato infatti ammesso dalla commissione di preselezione nonostante l'etichetta portasse la dicitura "aromi" senza l'aggettivo "naturali" perch?ha ritenuto si trattasse di un errore dell'etichetta stessa. C'era (e c'? la certezza, infatti, che non sono stati utilizzati aromi di sintesi, vietati dal regolamento. Tuttavia la dicitura "aromi" non chiarisce se questi sono naturali o sintetici e, pur se il dubbio va a danno dello stesso produttore, non d?al consumatore un'informazione precisa. E la naturalit?degli aromi ?un'informazione essenziale. Lo stesso caso in due diverse giurie dimostra che sono molti i produttori che fanno questo errore e, ogni anno, sono tante le penalit? assegnate per questo motivo. Mentre altri produttori ne hanno fatto tesoro correggendo la loro etichetta, Lorenzo Bonadeo di Cascina Capanna non l'ha fatto.

    scarica il comunicato stampa

     
               
       

    Campionato Italiano del Salame 2012 - VII edizione

    Seconda semifinale luned?21 Maggio 2012 alle ore 9,00

    Nella prestigiosa sede dell'ICIF - Italian Culinary Institute for Foreigners, Costigliole d'Asti (AT)

    Presto on line i risultati!

     
               
       

    CONCORSO NAZIONALE L'ANTIPASTO ALL'ITALIANA TRADIZIONALE 2012 - Seconda edizione

    La finale il 23 Maggio alle ore 10,00 a Barcis (PN)

    La finale sar?ospitata dal Consorzio Turistico Piancavallo Dolomiti Friulane e dalla Scuola Alberghiera IAL di Aviano presso l'Hotel Celis di Barcis

    Il Concorso Nazionale L'ANTIPASTO ALL'ITALIANA TRADIZIONALE, nella sua Seconda Edizione, ?organizzato dall'Accademia delle 5T della Qualit? da ReNaIA (Rete Nazionale Istituti Alberghieri), da AEHT (Association Européenne des Ecoles d'Hôtellerie et de Tourisme) e da Sapori d'Italia, in collaborazione con l'Universit?degli Studi di Parma - Facolt? di Agraria - Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche.

    Le scuole finaliste sono:

    I.P.S.S.A.R. PELLEGRINO ARTUSI di RIOLO TERME (RA)
    I.P.S.S.A.R.T. GIROLAMO VARNELLI di CINGOLI (MC)
    I.P.S.S.A.R. AMERIGO VESPUCCI di ROMA
    I.P.S.S.A.R. LUIGI COSSA di PAVIA
    SCUOLA ALBERGHIERA IAL di AVIANO (PN) in qualit? di ospitante
    I.P.S.S.A.R. CIAMPINI BOCCARDO di NOVI LIGURE (AL) menzione speciale

    Scarica il comunicato stampa

     
               
       

    Campionato Italiano del salame

    CIBUS 2012 - Parma

    Dal 7 al 10 maggio
    Isola Accademia delle 5T

     

    Vi aspettiamo al padiglione 6 "Estero e Prodotti Tipici Regionali" Stand C30

    Soci presenti:

    3 C srl - Asti (AT) Acetaia "La Ca' dal Lauv" di Bozzetto Leo - Prignano sulla Secchia (MO) Alpe del Garda soc.coop.agr. - Tremosine (BS) Dimensione Carne srl - Piove di Sacco (PD) Il Mistero dei Sapori - Milano (MI) La Casara Roncolato Romano srl - Ronc?(VR) e la E5Tsrl - Sapori d'Italia - Treviso (TV)

     
               
       

    Campionato Italiano del salameCAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2012

     

     

    Prima semifinale a Parma il 4 maggio

    Si ?svolta nel Campus Universitario di Parma, in collaborazione con il corso di laurea in Scienze Gastronomiche, la prima semifinale del Campionato Italiano del Salame 2012. Erano in gara prodotti dell'Emilia Romagna, delle Marche, della Toscana e della provincia di Mantova. Alcuni salami ammessi alla semifinale di queste regioni non sono giunti in tempo per ritardi dei corrieri e saranno candidati in semifinali successive. Alcuni produttori semifinalisti non hanno ritenuto di partecipare per mancanza di un prodotto pronto.

    www.campionatosalame.accademia5t.it

     
               
       

    BANDO DI CONCORSO "SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO" - Prima edizione, 2012

    L'idea di proporre la traccia "Siamo quel che mangiamo" per il tema dell'esame di Stato 2011 ?stata accolta con interesse dagli studenti e l'Associazione Accademia delle 5T intende dare un seguito a quanto iniziato dal MIUR premiando i pi?sensibili ai valori della qualit?vera, che nasce da una cultura antica del territorio e che non pu?prescindere da sostenibilit?e biodiversit? Pertanto bandisce un concorso per temi svolti in classe, durante l'anno scolastico 2011-2012, con la traccia di cui sopra.

    Scarica il bando 2012

     
               
       

    BANDO DI CONCORSO "ANTIPASTO ALL'ITALIANA 2012"

    Il Concorso L'ANTIPASTO ALL'ITALIANA, di cui quest'anno si tiene la seconda edizione, si prefigge la divulgazione dei Gusti e dei Sapori della Cucina Italiana promuovendo una cultura dell'attenzione e del rispetto del territorio, delle tradizioni e della tipicit?del prodotto agroalimentare autentico, grazie al recupero e/o la valorizzazione di un'arte della cucina tradizionale, sana, buona e naturale - in questo caso la preparazione dell'antipasto - che utilizza e promuove prodotti locali e tipici intesi come testimoni culturali per diffondere l'immagine del territorio nel mondo.

    Scarica il bando 2012

     
               
       

    PREMIAZIONE DEL CONCORSO "ANTIPASTO ALL'ITALIANA 2011"

    L'Istituto Varnelli di Cingoli ha vinto il primo premio "Antipasto all'Italiana" organizzato dall'Accademia delle 5T. A Mogliano Veneto, durante Salumi in Villa, quattro scuole alberghiere si sono confrontate nella finale del concorso multidisciplinare "Antipasto all'Italiana": i ragazzi hanno presentato una proposta di antipasto incentrato sui salumi locali e impostato secondo la tradizione del loro territorio. La valutazione ha tenuto conto della capacit? di scegliere (leggendo le etichette e assaggiandole) le materie prime, di sapere raccontare i prodotti locali, di saperli servire in modo invogliante, di abbinarli correttamente con il pane e con il vino.

    Cartella stampa

     
               
       

    Campionato Italiano del salameLA PREMIAZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME 2011 A SALUMI IN VILLA

     

    La premiazione ufficiale dei vincitori del VI Campionato del Salame, edizione 2011, patrocinato dal Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali, decretati lo scorso 27 giugno a Milano, presso il Centro Enoculturale Amistani, ?svolta ieri, 23 ottobre, durante la manifestazione Salumi in Villa, presentata da Alberto Marcomini e organizzata dall'associazione Guru del Gusto e dall'Accademia delle 5T a Villa Braida di Mogliano Veneto.

    Cartella stampa

     
               
       

    Campionato Italiano del salameFINALISSIMA CAMPIONATO 2011

     

     

    Lunedì 27 Giugno 2011
    Ore 8:30 - 13:00 presso il Centro Enoculturale AMISTANI - Via Angelo Emo, 10 Milano.

    La giuria è aperta al pubblico su invito e saranno presenti molti produttori tra i 30 candidati e rappresentanti della stampa.

    [.. Elenco Completo dei finalisti ..]

    [.. Cartella Stampa dell'evento ..]

    WORKSHOP

    Nel successivo pomeriggio sarà organizzato, dalle ore 14,00 alle 21,00, un workshop per consentire ai produttori finalisti di proporre i loro prodotti a negozi, winebar, ristoranti, ecc del territorio milanese, lombardo e delle regioni limitrofe, ad invito.

    Il workshop è a numero chiuso e riservato ai finalisti, ma se dovessero liberarsi dei posti, sarà nostra premura avvertirvi dando la possibilità, a chi prima aderisce, di partecipare al workshop.

    Informazioni e prenotazioni:

    Tel. 0422 432999

    Mail: boranga@accademia5t.it

     
               
       

    Questione Cooperativa "Valle del Bonamico"

    La cooperativa, che lavora per il recupero a una vita onesta e civile dei giovani della Locride provenienti da famiglie mafiose, si appella alla stampa perch?sensibilizzi l'opinione pubblica al fine di superare alcune vicissitudini, ci auguriamo solo burocratiche, che impediscono un corretto svolgimento dell'opera meritoria di Valle del Bonamico.

    [.. Scarica il comunicato stampa ..]

    [.. Scarica la lettera del presidente A5T ..]

     
               
       

    Campionato Italiano del salameSemifinali Campionato 2011

     

     

    4 appuntamenti tra i semifinalisti della VI edizione:

    12 maggio in Emilia Romagna al Campus Universitario di Parma

    16 maggio a Costigliole d’Asti presso l’ICIF - Istituto Culinario Internazionale per stranieri, sempre in maggio

    24 maggio a Brescia presso la Castalimenti

    3 e 4 giugno a Fara Sabina (RI) presso il Liceo Scientifico Rocci.

    [.. Scarica comunicato Stampa ..]

     
               
       

    Pioggia di premi per l'Accademia delle 5T ed i suoi soci!

    Ben 84 soci presenti in fiera di cui 5 hanno ricevuto il premio Agrifood club -Golosario nelle rispettive categorie.

    Una menzione speciale per l'Accademia per premiare l'attività di scoperta e promozione delle piccole e grandi imprese che fanno l’eccellenza dell’agroalimentare italiano.

    [.. Scarica il comunicato stampa ..]

     
               
       

    CONCORSO PER LE SCUOLE:

    L'ANTIPASTO ALL'ITALIANA

    Un concorso su questo tema per le scuole alberghiere favorir?un coinvolgimento della scuola nel territorio e sar?multidisciplinare.

    Infatti i criteri di votazione saranno: la qualit? degli affettati, che i ragazzi dovranno saper scegliere in base alle caratteristiche organolettiche, dimostrando di saperli assaggiare, all’etichettatura, dimostrando di conoscere la legislazione vigente e di saper comprendere i limiti posti dal nostro disciplinare; la qualit?degli altri prodotti nel piatto (sottaceti o altro); il giusto abbinamento del pane; il giusto abbinamento del vino; la capacit? di tagliare, presentare, servire, e capacit?di presentazione del piatto (racconto delle motivazioni ed eventuali aspetti storico-culturali); la coerenza con il territorio e con la cultura locale sia nella tipologia dei prodotti sia negli abbinamenti di pane e vino.

    [.. Scarica Bando del consorso ..]

    [.. Scarica scheda di adesione ..]

     
               
       

    Campionato del salame 2011

    Sono disponibili per il download il bando e la scheda di adesione per campionato Italiano del salame edizione 2011.

    [.. Scarica bando ..]

    [.. Scarica Scheda di Adesione ..]

     
               
       

    7 DICEMBRE 2010: ritorna la Giornata Nazionale del Miele con una dolce kermesse di appuntamenti!

    DOLCEMIELE: concorso di dolci al miele presso le 50 Pasticcerie A.M.P.I. amiche del miele: www.ampiweb.it

    CUOCOMIELE: rassegna gastronomica che vede come protagonisti i Ristoranti soci dell’Accademia delle 5T. I ristoratori amici del miele interpreteranno il prodotto naturale delle api attraverso menu , pranzi, cene al miele. Prenota la tua serata a:

    PANEMIELE:

    Momenti di degustazione di PANE E MIELE presso varie città. Un interessante progetto in collaborazione con gli Ambasciatori dei mieli (AMI) che coinvolge le scuole, adulti e bambini.

     

    Per maggiori informazioni vai al sito www.giornatadelmiele.it

      www.giornatadelmiele.it
               
       

    SAPORI DIMENTICATI: IL BURRO CRUDO
    Incontro con l'accademia delle 5T e Sapori d'Italia

    Un evento gastronomico eccezionale: interpretazione della vera cucina milanese con il gusto di una volta, ovvero con il burro non pastorizzato.

    Ristorante Passone
    28 ottobre 2010 ore 20,30

    • Risotto alla Milanese con lo zafferano in pistilli e il midollo...
    • Cotoletta alla Milanese con l’osso cotta nel burro spumeggiante...
    • Il Panettone del Maestro Pasticcere di Missaglia Giancarlo Comi...

    ... e altri sapori della vecchia Milano, ma, per incominciare, l’assaggio dei prodotti tipici e dei vini del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone e un gemellaggio con il Piemonte con i formag- gi presentati da Beppino Occelli, il produttore del burro crudo e, per accompagnare la cena, i vini dell’altra Val Curone, quella in provincia di Alessandria, con il famoso Timorasso e le Barbere del vignaiolo dell’anno 2010, Walter Massa, e dei suoi amici delle Terre Obertenghe.

    Durante la cena presentazione di alcuni soci dell’Accademia delle 5T (Territorio, Tradizione, Tipicit? Trasparenza, Tracciabilit?

    [.. Scarica la locandina dell'evento ..]

    28 ottobre 2010 ore 20,30
    Ristorante Passone
    Via del Pertevano, 10 - Montevecchia (LC) - Tel. 039 9930075 Euro 50 vini compresi

     
               
       

    ECCO I MIGLIORI SALAMI D'ITALIA!
    Alla 1° Festa del Pane Salame a Villa Amistani Guarda proclamati i vincitori del V Campionato Italiano del Salame

    È stato assegnato alla Sopressa Padovana dell'Azienda Agricola La Buona Terra di Cervarese di Santa Croce (Padova) il premio Speciale Miglior Sopressa Veneta.

    Tutti e 3 abruzzesi di Chieti, invece, i vincitori del V Campionato Italiano del Salame:

    1° classificato “U Sprsciat, salame tipico di Pizzoferrato dell'Azienda Agrituristica Aia Verde di Pizzoferrato;

    2° cassificato la “Ventricina dell’Alto Vastese” dei Salumi Mondolani di Palmoli;

    3° classificato la “Ventricina del Vastese” delle Fattorie del Tratturo di Scerni.

    [.. Leggi tutto ..]

     
               
       

    Campionato del salame V edizione 2010

    Sono disponibilie per il download il regolamento e la scheda di adesione per la V edizione del Campionato Italiano del Salame

    [.. Regolamento ..]

    [.. Scheda adesione ..]

    Campionato Italiano del salame
     
               
       

    La guida completa sui salami naturali tipici

    L'Accademia delle 5T ha il piacere di presentarvi "Fette di Bontà", pubblicazione che racconta gli oltre 100 migliori salami naturali d'Italia, semifinalisti alla scorsa edizione del Campionato Italiano del Salame.

    Fette di Bontà Oltre 100 salami tipici di tutte le regioni italiane, ognuno con la scheda tecnica, la foto, i suggerimenti per gustarli e gli abbinamenti con i vini, la storia del produttore e tutte le informazioni per poterli acquistare.

    Un vero e proprio "vademecum" per gli appassionati buongustai, alla scoperta di prodotti di nicchia poco conosciuti come la Ventricina, il Mazzafegato, la Pitina, la Mariola, Il Salam ne l'Ola...

    Nel volume anche tutti i salami a denominazione Igp e Dop, oltre all'elenco di quelli, numerosissimi, presenti nell'Atlante dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali di tutte le regioni.

    Informazioni e prenotazioni: Accademia delle 5T, via Bertolini 38, 31100 Treviso (TV)
    Tel. 0422 432999 – Fax 0422 432933
    info@accademia5t.it

     
               
       

    Etichetta o indovinello?

    Le etichette nei prodotti alimentari non basta leggerle, bisogna tradurle! Accademia delle 5T, nel nome della T di Trasparenza, ha iniziato un percorso informativo con già quattro tappe all'attivo: Montichiari, Salerno, Pordenone e Treviso.

    [.. Leggi tutto l'articolo ..]

    [.. Scarica le tabelle ..]

    [[
     
               
       

    Alimentazione, Salute, Ambiente

    BOLOGNA 10-13 Settembre 2009

    Qualità dell'Olio Extra Vergine
    di Oliva Italiano e Benessere

    Venerdì 11 Settembre 2009
    dalle 14:30 alle 17:30

    All'interno della fiera SANA, il convegno organizzato dall'ACCADEMIA DELLE 5T
    e da SAPORI D'ITALIA
    in collaborazione con UNAPROL

     

    Scarica il programma completo

      Aphrodisiac, festival dell'afrodisiaco
    www.sana.it
               
       

    A Cena con Lucrezia Borgia: paura e voluttà!

    Chi ha inventato le tagliatelle all'uovo e perchè? Chi era il padre di Lucrezia Borgia? Perchè la Santoreggia era proibita alla tavola degli uomini di chiesa? Questi ed altri enigmi saranno svelati da Accademia delle 5T nella serata di degustazioni afrodisiache per i palati più curiosi.

    Venerdì 4 Settembre, Giardino de "La Rocca" Città della Pieve (PG)

    [.. Scarica Info & Menu ..]

    info e prenotazioni: 0422 432999 - info@accademia5t.it

     
      Aphrodisiac, festival dell'afrodisiaco
    www.aphrodisiac.it
               
       

    Imprenditori agricoli

    Notizie positive arrivano dall?strong>Agenzia delle Entrate che con la circolare n. 32/E del 6 luglio 2009, definisce i criteri per considerare la produzione di energia fotovoltaica come attivit?connessa all´azienda agricola.

    Produzione e cessione di energia elettrica e calorica da fonti rinnovabili agroforestali e fotovoltaiche nonché di carburanti e di prodotti chimici derivanti prevalentemente da prodotti del fondo: aspetti fiscali. Articolo 1, comma 423, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e successive modificazioni.

    [.. Scarica ..]  
       
               
       

    Menu Ventricina a Gogò

    La ventricina Vastese, miglior salame d'Italia, prima classificata al Campionato Italiano del Salame

    Venerdì 26 Giugno ore 20.30

    Ristorante "Santa Chiara"

    [.. Leggi di più ..]  
       
               
       

    A Tavola con i Funghi dei Re e dei Papi a Montevecchia

    Si rinnova per il sedicesimo anno al Ristorante Passone la rassegna gastronomica dedicata i funghi di primavera e promossa dall'Accademia delle 5T

    19 Giugno al ristorante Passone

    [.. Leggi di più ..] [.. area stampa..]
       
               
       

    La Ventricina del Vastese vince il IV Campionato Italiano del Salame

    E’ abruzzese il salume più buono e naturale del IV Campionato Italiano del Salame: E’ la Ventricina del Vastese, prodotta da Fattoria del Tratturo, di Scerni (Chieti). Al secondo posto un salume lucano, al terzo un salume umbro.

    Appuntamento a Treviso il 25 Giugno per la premiazione

    [.. Leggi di più ..]

       
               
       

    Funghi di Primavera a tavola con i funghi dei re e dei papi

    Sabato 16 Maggio ore 20.00 al "ristorante Miron"

    i funghi, le erbette e gli asparagi

    Ristorante Miron
    VIA BRIGATA AOSTA, 26 NERVESA DELLABATTAGLIA (TV)
    INFO E PRENOTAZIONI 0422-885185

     

       
               
       

    Campionato Italiano del salameCampionato Italiano del Salame

    Ecco i primi semifinalisti

    L’elenco dei salami e delle aziende selezionate dalle giurie locali nei giorni scorsi. A giugno la finale a Brescia.

    [.. Leggi di più ..]

       
               
       

    Serata dei funghi di primavera 8 / 5 / 2009

    Venerdì 8 Maggio 2009 al ristorante "Casin del Gamba"

    come ogni anno avrà luogo la nostra serata dei funghi di primavera, parte della rassegna "A Tavola coi Funghi dei Re e dei Papi".

    [.. Leggi di più ..]

       
               
       

    SI CHIUDE IL PRIMO VERTICE AGRICOLO IN VISTA DEL G8 DELLA MADDALENA

       
               
       

    Vinitaly, l’Accademia delle 5T gestisce il ristorante “SolGoloso”. Laboratori d’alta cucina e i menu degustazione del cuoco del giorno

    Nei padiglioni del Sol e di Agrifood 5 Grandi Cuochi e 5 Maestri Pasticceri Italiani interpreteranno a turno l’olio extravergine di qualità. La creatività incontra la cultura e la storia del buon mangiare nella più importante fiera del vino

    [.. Vai al programma ..] [.. area stampa..]
       
               
       

    Una nuova societ?editrice per “Sapori d’Italia? il bimestrale dell’Accademia delle 5T

    [.. continua a leggere ..]

       
               
       

    Disponibile per il download l'ottava revisione dell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali ( PAT )

    [... Clicca qui per scaricarlo ...]

       
               
       

    Disponibile per il download il risultato dell' Assemblea dei Soci ordinaria tenutasi il 25 ottobre 2008 a Milano

    [... Clicca qui per visualizzarla ...]

    Il Direttore
    Francesco Donadini

       
               
       

    9 Ottobre 2008
    Sapori d’Italia Professional e
    Sapori d’Italia Magazine
    Oggi unificate!


    [... clicca qui per saperne di più ..]

               
       

    7 Ottobre 2008
    Sapori d'Italia n° 8
    dal 10/10 in distribuzione nelle edicole e per abbonamento!

    [... clicca qui per conoscere il sommario e l'indice delle ricette ..]

     
               
       

    6 Ottobre 2008
    CAMPIONATO ITALIANO DEL SALAME© 2008/2009/ IV Edizione
    Fai un salame genuino e autentico? Ma la gente lo sa? Partecipa al concorso e alle selezioni presso noti ristoratori del
    territorio o presso gli Istituti scolastici professionali alberghieri e della ristorazione della tua regione. Se la giuria riconosce
    le qualità del tuo prodotto noi ti aiutiamo a farlo conoscere ai consumatori.

    [... clicca qui per saperne di più ...]

    [... clicca qui scaricare la scheda tecnica di adesione ...]

     
               
       

    4 Agosto 2008
    PESCA: SAN VITO LO CAPO, TORNA 'TEMPURICAPUNA’
    TRE GIORNI ALLA SCOPERTA DEL PESCE AZZURRO


    SAN VITO LO CAPO (TRAPANI), 28 LUG – Torna a San Vito Lo Capo l’appuntamento con ‘Tempuricapuna’, l’evento dedicato al pesce azzurro e al capone in particolare, alla seconda edizione, che si svolgerà dal 19 al 21 settembre, il week end precedente il Cous Cous Fest.
    [... Approfondisci ...]

     
               
          4 Agosto 2008
    LA STAMPA - VENERDÌ 25 LUGLIO 2008

       
       


       
               
       


    14 Luglio 2008


    Scarica qui la prima parte della rassegna stampa dell'evento
    Scarica qui la seconda parte della rassegna stampa dell'evento

       
               
         
         
               
  • kate
  • michael
  •